L'Anticaglia e la farmacia degli Incurabili

field6
    Categoria: Passeggiate narrate
    Quando: Sabato 26 Novembre 2016     alle 10:00
    Dove: Comunicato in fase di prenotazione
    Contributo: Soci € 13 ; Non soci € 15 incluso biglietto d'ingresso alla Farmacia, caffè e sfogliatella
     Per prenotare chiama il: 338 965 22 88 oppure Clicca per prenotare.

Descrizione:

Una nuova passeggiata narrate dedicata alla visita del Decumano Superiore, ovvero il tracciato che segnava il confine settentrionale del Centro Antico di Napoli arricchito dalla visita all'Ospedale di Santa Maria del Popolo degli Incurabili.
Gli Incurabili, uno dei luoghi dell'incontro tra scienza e arte a Napoli, hanno ospitato tra le proprie mura la storia della Scuola Medica Napoletana, che nella prestigiosa architettura ha lasciato tracce indelebili e testimonianze straordinarie. Il Viaggio tra arte e scienza mostra veri capolavori dell’arte napoletana, dalla notissima Farmacia storica al chiostro Cinquecentesco di Santa Maria delle Grazie, alla Chiesa di Santa Maria del Popolo, fino all’Orto Medico con accanto l’attività ospedaliera. Arte ed assistenza, estetica e cura si coniugano giorno dopo giorno, come già era accaduto negli anni della sua istituzione quando Maria L.Longo, in pieno Rinascimento (1522), aveva deciso di fondare qui un ospedale per i malati incurabili colpiti dalla sifilide e per le donne gravide.
Qui l’arte aiuta a guarire. In un tempo in cui le malattie erano collegate al castigo divino ed i farmaci ben poco efficienti, l’ospedale, sorretto da istituzioni dedite alla carità, scongiurò malattie ed epidemie. Suore e frati con accanto volontari di ogni ceto sociale della città alleviarono il dolore e le sofferenze e resero accettabile anche la morte.
Il barocco che meraviglia stupisce in questo antico stabilimento ospedaliero per la sua unità di espressione. La vocazione ospedaliera del luogo fu tenuta certamente in gran conto da architetti quali Domenico Vaccaro, Bartolomeo Vecchione ed altri che studiarono il flusso dei venti, la salubrità collinare del luogo e l’impianto, nei ricchi chiostri annessi, di piante ed erbe medicinali. 


La Farmacia è la parte più mirabile e meglio conservata dell’antico ospedale del Reame. Insuperato capolavoro del barocco – rococò è al tempo stesso efficiente laboratorio del farmaco ed intrigante luogo di rappresentanza per l’èlite scientifica dell’Illuminismo napoletano. La successione delle sale (contro spezieria, sala grande, laboratori) mostra un rigoroso controllo degli spazi connesso all’efficienza di una farmacia progettata a metà del Settecento quale esempio moderno di ricerca e formazione dello speziale. La realizzazione della splendida Farmacia, rarissimo esempio di antica spezieria ancora dotata dell’originario corredo di vasi in maiolica ospitati nello spettacolare stiglio in noce, segna lo spartiacque tra la medicina illuministica e l’ospedale moderno, inteso come luogo di cura e non più semplice ospizio. Nello stesso cortile su cui si affaccia la Farmacia si trova il Museo delle Arti Sanitarie dedicato alla memoria della storia della medicina napoletana. Si articola in quattro sale espositive intitolate a Domenico Cotugno, Domenico Cirillo e Giuseppe Moscati.
In queste sale sono raccolti ferri antichi, stampe anatomiche e strumenti medici d’epoca.
Oggetti scientifici che diventano eleganti opere d’arte usate dalle mani di medici che proprio in quei luoghi fondarono per intuito, moderazione, disciplina e rigore la Scuola Medica Napoletana. Marco Aurelio Severino, Quadri, Chiari, sino a Moscati e Cardarelli esercitarono l’arte di guarire tra queste antiche mura.

Anche in questo caso è obbligatoria la prenotazione che può essere fatta telefonicamente  al 338 965 22 88, scaricando l'app per smartphone e tablet Insolitaguida Napoli o cliccando quì.

Come sempre è data la possibilità di organizzare tale percorso in forma privata per gruppi precostituiti anche di solo 2 persone ( turisti, CRAL, agenzie di viaggio, Tour Operator, associazioni).

 

Contattaci

Insolitaguida Napoli

Piazza Monteoliveto, 13 - Napoli

Mar - Sab: 9:00 - 13:00 e 15:00 -18:00
Domenica 9:00 - 13:00 - Lunedì chiusi

 081 192 569 64

(+39) 338 965 22 88

Iscriviti alla Newsletter

  • indice_museo-capodimonte.jpg
  • indice_palazzo_reale.jpg
  • indice_pompei.jpg
  • indice_reggia_caserta.jpg

Guide per Musei e siti Archeologici in Campania

Offriamo anche un servizio di guida turistica sia in italiano che in lingua in tutti i siti della Campania come Scavi di Pompei, Museo di Capodimonte, Palazzo Reale di Napoli, Reggia di Caserta

Regala una gift-card di Insolitaguida

A Natale o per altra occasione fai un regalo "insolito":
Ha un costo piccolo piccolo ma regala 2 ore di segreti, misteri, leggende

gift card Insolitaguida

Passeggiate Narrate per gruppi

E' sempre possibile concordare un appuntamento privato di una passeggiata narrata scegliendo data e ora.
Contattaci al 338 965 22 88 per conoscere il contributo di partecipazione.

 Offriamo anche un servizio di guida tradizionale ( italiano, inglese, francesce, spagnolo, tedesco) sia a Napoli che nei principali siti archeologici della Campania ( ad esempio Pompei, Reggia di Caserta, Ercolano, etc) . Per le tariffe contattaci
Insolitaguida e passeggiate Narrate sono marchi registrati. © Copyright 2008-2017 - Tutti i diritti riservati.
Tutti i nostri servizi sono riservati ai soci. E' possibile associarsi in fase di prenotazione.
Info Privacy | Cookie Policy | Disclaimer foto e video

Prenota ora